Emergenza trasporto sanitario regionale, accordo entro il 30 novembre

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

REGIONE MARCHE – Entro il 30 novembre 2012 la Regione Marche e le associazioni di volontariato firmeranno un accordo per il mantenimento del trasporto sanitario regionale. La decisione è stata assunta nel pomeriggio, a seguito di un incontro tra l’assessore regionale alla Salute, Almerino Mezzolani; il presidente della V Commissione sanità, Francesco Comi; il direttore del dipartimento Salute e Servizi Sociali, Carmine Ruta; le associazioni di volontariato Marche (Cri, Anpas, Misericordie, Apa) e le Aziende del servizio sanitario regionale (Asur, Torrette, Marche Nord, Inrca). Scopo del confronto era quello di ricercare un accordo per il mantenimento inalterato  del  servizio di trasporto sanitario regionale, a fronte dei tagli imposti dalla spending  review che hanno colpito anche la quota significativa dei rimborsi al volontariato. Nei giorni scorsi le associazioni avevano minacciato la sospensione del servizio, in tutte le Marche, dal primo ottobre. Dal confronto è emersa la necessità di concludere l’intesa, anche attraverso un Tavolo tecnico, e di mantenere, senza sospensioni, il servizio di trasporto garantito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *