Parco Archeologico di Cupra Marittima, un incontro spiegherà quanto è stato fatto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Parco Archeologico di Cupra Marittima - foto: www.musei.marche.it

CUPRA MARITTIMA – La campagna di scavo per il Parco Archeologico di Cupra Marittima effettuata nell’anno 2011/2012 sta giungendo al termine ed è il momento di effettuare un primo bilancio di quanto è stato fatto. Per questo l’amministrazione Comunale di Cupra, la Soprintendenza Archeologica delle Marche, la Società Arcus Spa e l’Archeoclub invitano tutti all’incontro di sabato 29 settembre, alle ore 17.30 presso il cinema Margherita, per il convegno “Cupra, un luogo, una dea, un abitato, campagna di scavo 2011/2012. Idee per un paesaggio da valorizzare”. Interverranno per l’occasione, oltre al sindaco Domenico D’Annibali, l’assessore alla cultura Luciano Bruni, anche Nicoletta Frapiccini della Soprintendenza per i beni Archeologici delle Marche e direttrice Scientifica dello Scavo, Elena Di Filippo Balestrazzi responsabile scientifica del Progetto Arcus, Mara Miritello responsabile dello scavo. Durante l’incontro verrà illustrato quanto e cosa è venuto fuori dallo scavo, le forti potenzialità culturali di cui il luogo è ricco. Sarà un’occasione per conoscere i risultati degli scavi e le interessanti novità di quello che può diventare un punto di riferimento storico archeologico per tutta la Riviera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *