Inizia la scuola, a Cupra Marittima si torna sui banchi con alcune novità

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Domenico D'Annibali

CUPRA MARITTIMA – Gli alunni che frequentano le classi della scuola d’infanzia, delle elementari, delle medie e delle superiori, a Cupra Marittima torneranno sui banchi mercoledì 12 settembre. A loro va innanzitutto l’augurio del sindaco Domenico D’Annibali per «un proficuo anno scolastico, augurio che espando anche alle famiglie, al personale Ata e agli insegnanti che hanno l’arduo compito di trasmettere non solo conoscenza ma anche la passione per la cultura e per l’impegno nel raggiungere gli obiettivi». Ad illustrare alcune novità è l’assessore alla Cultura Luciano Bruni: «Un saluto da parte di tutta l’amministrazione va a Valter Laudadio che è stato dirigente scolastico dal 2009/2010 ed è andato in pensione. Lo ringraziamo per la professionalità che ha caratterizzato il suo ruolo. Diamo dunque il benvenuto alla nuova dirigente Gelsomina Viscione, siamo sicuri che la sua dirigenza sarà proficua, illuminata dai valori di alto spessore educativo, didattico e umano».

«Abbiamo già iniziato – prosegue Bruni – con dei lavori di miglioria sull’attuale edificio scolastico. Attraverso delle riunioni preliminari con il personale scolastico infatti, abbiamo proceduto per quanto possibile a cercare di espletare le richieste pervenute, come ad esempio pulizia, imbiancatura, acquisto di materiali vari. Insomma piccoli, grandi lavori che stanno portando a termine i nostri operai Comunali». Il servizio mensa sarà gestito dalla Cimas di Urbania, ditta appaltatrice che ha curato i pasti dei bambini anche lo scorso anno. Dice a proposito l’assessore: «Ad ottobre organizzeremo un incontro tra Cimas e genitori, la ditta infatti parlerà di educazione alimentare in relazione ai menù che proporrà durante l’anno agli studenti, pasti che saranno preparati nel rispetto delle normative sulla salute alimentare».

Interessante novità è anche quella che vede protagonista l’Istituto Professionale: «Ha riscosso un grande successo il nuovo corso Servizi Socio Sanitari. Si è formata una classe numerosa di ragazzi interessati a lavorare un domani nel mondo delle organizzazioni pubbliche e private Ospedali, centri affido, case famiglia, cooperative, oppure ad acquisire una preparazione che potrà far affrontare loro con maggior sicurezza l’iscrizione a facoltà Universitarie come Infermieristica, Fisioterapia e tante altre. Una bella soddisfazione per noi tutti che credevamo in questo progetto mirato all’inserimento lavorativo concreto». «Caratterizzerà dunque come sempre – conclude Bruni – questo anno scolastico, la collaborazione tra amministrazione Comunale e Scuola, che saranno unite nel proporre ai ragazzi attività e manifestazioni culturali ed educative. Nel realizzare questi ed altri progetti è stato, e sarà, indispensabile il lavoro di tutti, in questo caso dell’assessore alle Politiche Sociali Anna Maria Cerolini. Rinnovo il mio augurio a tutto il mondo della scuola, tramite e trampolino di lancio del futuro dei nostri ragazzi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *