San Benedetto raggiunge la Liguria con “Lerici legge il mare”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Lerici legge il mare”, ormai affermata rassegna di letteratura e cultura marinaresca organizzata e promossa dal Comune di Lerici (provincia della Spezia, Liguria) e dalla Società Marittima di Mutuo Soccorso, ha riservato quest’anno uno spazio per la città di San Benedetto del Tronto.

Su invito del presidente della Società Marittima di Mutuo Soccorso Bernardo Ratti, Giuseppe Merlini del Comune di San Benedetto e Gigi Anelli della Lega Navale terranno presso il Castello di Lerici, Sabato 8 Settembre alle 17.30, una delle conferenze previste per la manifestazione, dal titolo “Da San Benedetto al Mar Ligure. I Pescatori di San Benedetto del Tronto, Storie di Mare”.

Il tema dell’incontro sarà quello dell’emigrazione marinara verso la Liguria, che ebbe origine durante la prima guerra mondiale a seguito del divieto di pesca nel mar Adriatico, che forzò la costituzione di comunità di pescatori Sambenedettesi in Liguria. Un legame storico dunque tra queste due città che l’invito alla rassegna mira a rinsaldare e rendere attuale, nella speranza di una futura collaborazione anche nel settore turistico. Nella mattinata dello stesso giorno, l’incontro “Un mare da mangiare” con Slow Food , presenterà il brodetto alla Sambenedettese come piatto identitario del territorio.

Piazza Garibaldi ospiterà inoltre una mostra fotografica che riproporrà alcuni scorci di vita peschereccia Sambenedettese contenuti nel libro “Vele ritrovate”, a cura di Gigi Anelli e Giuseppe Merlini, edito dalla Lega Navale Italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *