Lutto alla Start, autista muore per un tragico incidente

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PORTO D’ASCOLI- I fatti risalgono alle ore 19 di sabato 25 agosto, quando, presso il deposito della Start in zona Ragnola, l’autista Ornella Vagnoni di 37 anni stava rientrando, come di consueto, con il proprio bus.

Scesa dal mezzo l’autista si è apprestata ad effettuare dei controlli su un altro bus che avrebbe dovuto guidare il giorno seguente. Si ipotizza che il bus acceso, sarebbe stato messo in azione dalla borsetta, la quale mentre la giovane autista scendeva, si è impigliata accidentalmente con il cambio inserendo la marcia. La donna nel tentativo di fermare il mezzo è rimasta schiacciata fra la portiera ed il muro. Proseguono in ogni caso le indagini della procura.

Grande cordoglio da parte di tutti i conoscenti e dal mondo della politica. Commenta cosi, il presidente della Start, Alessandro Antonini: “È un momento di grande dolore per la nostra azienda e tutti i suoi dipendenti, per la tragica e improvvisa scomparsa di Ornella. La nostra può essere considerata una grande famiglia, dove c’è sempre stima e rispetto da parte di tutti i dipendenti. Ornella per noi era un punto di riferimento importante, per le sue qualità e per l’esperienza maturata. Su di lei avevamo riposto grande fiducia ed eravamo ampiamente ricambiati dal suo impagabile impegno. Lascia un grande vuoto, nella Start, sia dal punto di vista professionale che umano”.

In conclusione la Start fa sapere che darà la massima disponibilità alle autorità inquirenti per fare luce sulla dinamica del tragico episodio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *