L’Antico e le Palme di nuovo a San Benedetto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Le strade della città di San Benedetto si preparano ad accogliere nuovamente un evento divenuto ormai caratteristico della nostra cittadina, ovvero, L’Antico e le Palme. Numerosi sarano gli stands che verranno allestiti da espositori e possessori di oggetti d’antiquariato:in questi stands turisti, appasionati, passanti potranno ammirare quanto sarà mostrato loro. “Tutta l’arte è contemporanea”- dice Gianni Brandozzi-“Poi diventa antiquariato”.

A questo evento tradizionale se ne aggiungono altri. Afferma l’assessore  al Commercio Fabio Urbinati : “L’evento è una caratteristica della nostra città attorno alla quale possono essere costruiti altri eventi”. Queste parole fanno proprio riferimento alla manifestazione organizzata in concomitanza con L’Antico e le Palme, un evento che ha come punto focale l’arte, la musica e la poesia: esso prende il nome di “Notte dell’ Arte e della Bellezza“. Afferma a riguardo Walter Scotucci, organizzatore di tale manifestazione:”L’evento nasce dal fatto che San Benedetto ha almeno una trentina di opere di maestri contemporanei”. La “Notte dell’ Arte e della Bellezza” sarà proprio l’occasione per poter ammirare le opere di arte contemporanea che la nostra città custodisce gelosamente nelle proprie strade: sarà dato loro grande  risalto attraverso illuminazioni particolari.

Alle opere già presenti si affiancherà la possibilirà di poter ammirare nuove creazioni di artisti che prenderanno parte alla manifestazione. Per le vie del centro, specialmente in Viale delle Palme e Viale Secondo Moretti, saranno allestiti degli spazi dove gli artisti potranno o mostrare opere già complete o realizzare sul momento proprie creazioni. E’ stato scelto di combinare questi due eventi perché: “Da circa vent’anni L’Antico e le Palme richiama a sé molta gente.”-afferma ancora Walter Scotucci-“Vogliamo la presenza dei cittadini perché l’arte dialoga con loro”.

All’evento parteciperà un ospite d’eccezione: venerdì 24 alle ore 24 circa Vittorio Sgarbi inaugurerà la manifestazione presentando il suo volume “Lo stato dell’Arte”. L’evento sarà arricchito di alcuni momenti particolari tra cui “aperitivo al molo sud” (per valorizzare il “museo d’Arte sul mare” che accoglie sculture scolpite sugli scogli), “Olio: frittura mista di artisti“, “Cultura in spazi non convezionali” (evento dedicato alla poesia dannunziana e alla musica).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *