Sanità: Piani di Area vasta, si passa alla fase esecutiva del riordino

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

La Giunta regionale ha “preso atto” dell’approvazione dei Piani di Area vasta deliberati dai direttori di Area vasta nella giornata di ieri. Si passa dunque alla fase esecutiva del riordino. Una riorganizzazione che la Giunta regionale ha raccomandato avvenga “in tempi brevi, con una sollecita e rapida attuazione dei Piani, per poter esibire il processo avviato già nel prossimo autunno sul tavolo del commissario straordinario per la spesa pubblica Enrico Bondi nell’ambito del confronto tra Regioni e Governo. Le Marche si dovranno presentare con le carte in regola alle decisioni del Governo nazionale sulla spending review, in modo da scongiurare interventi ben più pesanti imposti da Roma”.

La Giunta, in particolare, ha raccomandato i direttori di Area vasta di “essere coerenti rispetto all’indirizzo di programmazione adottata dalla Regione con il Piano di riordino sociosanitario, evitando tagli lineari o funzionali per privilegiare scelte rispettose di una forte correlazione dei servizi sui livelli essenziali che si evidenziano in ogni singola comunità”. Un’attenzione particolare, infine, viene richiesta dalla Giunta alle realtà periferiche del territorio marchigiano, dove si registrano “andamenti negativi della mobilità passiva che richiedono un rafforzamento dei presidi e delle funzioni sanitarie”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *