Ripatransone, il centro ricreativo chiude per l’estate

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

RIPATRANSONE – Un anno del tutto nuovo quello concluso il 31 luglio per il Centro Giovani di Ripatransone, poiché gestito dalla nuova operatrice Alessia Capriotti e, inoltre, ricco di eventi che hanno coinvolto quotidianamente diversi giovani residenti nel territorio ripano.
Le attività che hanno caratterizzato il centro nella stagione appena conclusa vanno dal torneo di biliardino ai giochi per la PlayStation visione di film, nonché discussioni ed approfondimenti su temi di attualità, fino ad un più complesso ed elaborato progetto denominato “Giovani CreAttivi”. Quest’ultimo è stato caratterizzato da una serie di appuntamenti in cui la creatività e l’attivazione dei giovani hanno fatto da padroni e  si è concluso con un concorso a premi denominato “Arti da Cellulare”, che ha coinvolto non soltanto i ragazzi frequentanti il Centro Giovani di Ripatransone, ma anche ragazzi provenienti da tutto il territorio provinciale. Grazie a questo concorso, i giovani si sono sbizzarriti nel creare – tramite l’utilizzo del proprio cellulare – sms, foto oppure video riguardanti un tema di loro interesse: il futuro. 

Il Cons. alle Politiche giovanili Diana De Angelis sottolinea con soddisfazione che tutte le attività organizzate hanno riscontrato una partecipazione attiva di molti ragazzi, che conferma  l’importanza socio educativa del CAG ripano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *