“Terremo Botta”: flash mob pro Emilia!

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Grande patecipazione e grande divertimento nel centro di San Benedetto ieri sera, sabato 21 Luglio. Il gruppo animatori del CSI di San Giuseppe ha voluto organizzare un “flash mob” in occasione del quale poter raccogliere fondi per l’ Emilia. Per chi non sapesse un “flash mob” è un evento in cui tante persone si incontrano nello stesso momento, nello steso posto per fare qualcosa insieme. In quest’occasione è stato scelto di eseguire una coreografia, interamente ideata da un’animatrice del CSI di San Giuseppe, sulle note di “Balada” di Gustavo Lima.

Il video della coreografia è stato pubblicato sul web e tutti i partecipanti hanno potuto provarlo per poi eseguirlo in alcune prove organizzate nella settimana ed infine ieri sera in maniera ufficiale di fronte a molti passanti.

Grande curiosità hanno mostrato turisti, cittadini, ragazzi, bambini che, percorrendo le vie del corso, hanno notato un grande folla di giovani( con magliette colorate e tanto entusiasmo) che, nel momento in cui è partita la musica, si sono radunati e hanno iniziato a ballare. Dai più piccoli ai giovani più grandi fino, addirittura, alle suore. L’evento è stato ripetuto in tre punti diverti del centro coinvolgendo tutte le persone presenti. Alla fine di ogni “perfomance” è avvenuta la raccolta fondi grazie a chi ha voluto contribuire al sostegno delle popolazioni dell’Emilia, colpite dal terremoto.

Il gruppo CSI di San Giuseppe ringrazia infinitamente le parrocchie e giovani che hanno partecipato, ovvero: parrocchia San Giuseppe con animatori e bambini del CRE, parrocchia Madonna del Suffragio, Parrocchia Madonna della Speranza, Suore Battistine, parrocchia della città di Pagani (Salerno) e tanti altri giovani che hanno accettato l’invito! A tutti va un immenso grazie perché con il loro aiuto si è riusciti a raccogliere la cifra di 600 euro che verrà consegnata direttamente in Emilia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *