Pieno di presenze per “Staffettando nel Piceno”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

SAN BENEDETTO DEL TRONTO- La seconda edizione di “Staffettando nel Piceno” svoltasi domenica scorsa ha bissato il grande successo dello scorso anno confermando la grande partecipazione di atleti (circa 300 tra ciclisti e podisti) e di sostenitori che hanno seguito la manifestazione nelle varie tappe. Elevato anche il numero di società sportive coinvolte, ben 10 podistiche e 24 ciclistiche provenienti anche da fuori provincia. Molto apprezzata anche la sfilata di auto e moto d’epoca a cura del Club Antiche Ruote di Montereale (AQ) e del Vespa Club Piceno di Pagliare del Tronto. Stavolta, l’iniziativa organizzata dall’Assessorato Provinciale allo Sport con un lavoro attento durato mesi tra riunioni tecniche ed incontri coordinati dall’Assessore Filippo Olivieri e dal Dirigente del servizio Sport Roberto Giovannozzi in piena sinergia con il Presidente Piero Celani che ha seguito le varie fasi di preparazione, ha coinvolto tutti e 33 comuni del Piceno con un percorso complessivo di ben 350Km che si è snodato dalla costa alla montagna promuovendo all’unisono il territorio e le sue risorse. Molto calorosa l’accoglienza di sindaci e amministratori e delle varie Pro Loco e Avis comunali che hanno predisposto i punti di ristoro.

Una giornata intensa all’insegna dello sport e della solidarietà che è iniziata con la partenza alla Rotonda Giorgini di San Benedetto dove i partecipanti sono stati salutati dal Presidente Celani, dall’Assessore Olivieri e dall’Assessore comunale allo Sport Marco Curzi. Quindi le carovane di ciclisti e podisti si sono avviate nei rispettivi percorsi fino a ricongiungersi al pranzo sociale di Castignano, dove a ricevere gli atleti c’erano gli stand della Pro Loco con il sindaco Domenico Corradetti. Gran finale a P.zza Arringo ad Ascoli con la premiazione delle società sportive prime classificate da parte del Presidente Celani, dell’Assessore Olivieri e degli Assessori allo Sport dei Comuni di Ascoli Brugni e di San Benedetto, Curzi. Sempre presente inoltre il presidente provinciale dell’Avis Massimo Lauri.

Per quanto riguarda la categoria ciclismo le coppe sono andate alle società: Ciclismo e Solidarietà Lega del Filo d’Oro di Spinetoli, Circolo Ricreativo Fabrizi di Offida e NapedalataNamgnata di Folignano. Per il podismo sono state premiati: il Gruppo Podistico Avis Spinetoli – Pagliare,la Polisportiva Porto85 di San Benedetto ela Nuova PodisticaCentobuchi. Toccante il momento del premio alla memoria di Claudio Giacon,  prematuramente scomparso che è stato assegnato al ciclista più anziano Bernardo Tozzi della Società SCA di Offida.

Siamo davvero molto soddisfatti di come si è svolta la giornata che ha consentito di valorizzare al meglio il Piceno e le sue peculiarità hanno dichiarato il Presidente Celani e  l’Assessore Olivieri la risposta delle società sportive è stata massiccia, cosi come l’attenzione degli amministratori, dei sindaci del territorio e il supporto delle Pro Loco per un evento che sta entrando nelle migliori tradizioni sportive locali e che contribuisce a rafforzare ulteriormente quello spirito di coesione sociale, solidarietà ed aggregazione che contraddistingue il territorio. Ringraziamo tutti gli organizzatori in particolare: Ubaldo Sabbatini coordinatore e Maurizio Candelori del G.B. Avis Spinetoli – Pagliare, Alberto Mazzocchi della “Comodo Sport” di Ascoli Piceno, Nazzareno Valianti di “NapedalataNamagnata”, Luigi Marinuk della società Ciclismo e Solidarietà Lega del Filo d’Oro di Spinetoli, che hanno collaborato per organizzare l’evento insieme con l’apporto dell’UNPLI Marche (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) e dell’Avis provinciale. Uno speciale ringraziamento  vanno ai Comuni di San Benedetto, Castignano e Ascoli, ai volontari della Croce verde, alla Polizia Provinciale, alla Start, alle scorte tecniche di motociclisti provenienti dall’Abruzzo e agli uomini delle varie polizie municipali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *