MotoGP Moto3 – Podio al Mugello per il Team Italia FMI: Fenati secondo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Grande prestazione del talento ascolano che, nel gruppo dei primi per tutto il Gran Premio, sfiora la vittoria nella gara di casa.

Fenati, partito dalla terza fila, è stato autore di una prova spettacolare e matura, per sorpassi e strategia. Costante sotto i 2 minuti, Romano non ha lasciato andar via Vinales e Cortese, provando anche la fuga a metà corsa seguito da Antonelli (quarto al traguardo).
A otto giri dal termine, l’azzurro (giro veloce della gara con 1’58″642) e il duo in testa al Mondiale, hanno allungato sugli inseguitori arrivando a giocarsi la vittoria fin sotto la bandiera a scacchi. Ultimi due giri al cardiopalmo e traguardo tagliato in volata con Romano a soli 20 millesimi da Vinales e davanti, di un soffio, a Cortese.

Fenati riconquista il quarto posto nella generale dietro Cortese, Vinales e Salom, e consolida la leadership tra i rookies.

Alessandro Tonucci, partito 19°, ha fatto una gara in rimonta dopo esser stato rallentato dal gruppo nelle prime curve. Dal venticinquesimo posto del primo giro è salito con tenacia fino alla quattordicesima piazza giocandosi la zona punti con Martin, Calia, Techer e Finsterbusch. Il marchigiano, in volata, ha chiuso 16°.

Bella prestazione di Michael Ruben Rinaldi (pilota Team Italia FMI nella Moto3 al CIV e wild card al Mugello) che conquista, alla sua prima uscita mondiale, il primo punto iridato: quindicesimo al traguardo.

Romano Fenati (Team Italia FMI FTR Honda#5) 2° a 0″020
“E’ stata una gara bellissima e corretta. Quando si arriva così vicini può vincere chiunque e sono felice. Il risultato premia il lavoro di tutta la squadra. Ora c’è un po di pausa ma è questa la strada da seguire. Non vedo l’ora di andare a correre a Indy. La pista ha una storia affascinante. Non vedo l’ora di provarla.”.

Alessandro Tonucci (Team Italia FMI FTR Honda#19) 16° a 36″285
“Non sono partito bene ma poi ho preso il mio ritmo ed ho recuperato. Ho cercato di attaccare facendo anche bei sorpassi. All’ultimo giro ero in zona punti ma sul rettilineo finale, con le scie che qui contano tanto, mi hanno risorpassato. Chiudo qui la prima parte di stagione e mi preparo per una seconda che sarà certamente migliore”.

Roberto Locatelli (Coordinatore Tecnico FMI)
“Ottima gara di Romano che ha dimostrato di poter stare con i top rider della Moto3. Alessandro è stato sfortunato in partenza, ma ha fatto una buona gara in rimonta. Il Team ha lavorato molto bene e siamo pronti per affrontare al meglio il girone di ritorno del campionato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *