Spettacolo Dantesco nella gola di Rocchetta

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

PROVINCIA DI ASCOLI PICENO – “Inferno – in viaggio verso la Selva Oscura”, che vedrà la messa in scena dell’inferno dantesco nell’affascinante gola rocciosa di Rocchetta nei giorni 21-22 e 24-25 luglio 2012.
L’evento è una produzione realizzata dopo il successo del Festival dell’Appennino dalla Compagnia dei Folli e la Picenum srl, titolare di Borgo Rocchetta “il Parco del benessere” (Acquasanta Terme, AP).

La presentazione dell’evento è stata affidata al padrone di casa, l’Assessore Andrea Maria Antonini, che, in qualità di ideatore del Festival dell’Appennino, ha visto la nascita di questa nuova iniziativa privata. “In viaggio verso la Selva Oscura” è stato infatti il secondo appuntamento del Festival e l’Assessore ha dichiarato che: “Dopo il successo dello spettacolo a Borgo Rocchetta, è interessante vedere come privati prendano spunto dalle idee del Festival dell’Appennino per continuare a lavorare cercando di promuovere il territorio attraverso la cultura”.
A seguire ha preso la parola Simone Mariani di Picenum srl che, dopo aver ringraziato il Festival dell’Appennino, ha presentato l’evento che include, oltre allo spettacolo nella gola, un percorso enogastronomico con cena di degustazione all’interno del borgo, una location immersa nella natura, in ambienti aspri e selvaggi. Il programma prevede un servizio di bus navetta, una breve passeggiata nel Borgo di Rocchetta, una cena sotto le stelle con menù a tema dantesco nell’anfiteatro di pietra e in conclusione il suggestivo spettacolo della Compagnia dei Folli. 

Mariani ha sottolineato l’impegno di molte persone tra le quali gli addetti alla cucina, gli chef Gianluca e Andrea Pistilli di “Delizie del gusto”, i 30 attori impegnati nello spettacolo ed ha voluto ringraziare chi sta collaborando alla riuscita dell’evento: il Festival dell’Appennino, l’industria casearia Sabelli spa, rappresentata per l’occasione da Angelo Galeati, la Cantina Potere dei Colli e l’azienda Meletti.
Per quanto riguarda lo spettacolo, Lanciotti Carlo Alberto ha ricordato la particolarità dell’evento, studiato per Rocchetta e in cui saranno gli spettatori ad andare incontro ai personaggi danteschi che prenderanno vita durante l’attraversamento della gola.
Angelo Galeati è intervenuto ritenendo un atto dovuto quello del coinvolgimento della ditta Sabelli, credendo fortemente di dare visibilità al nostro territorio e ai suoi prodotti anche attraverso iniziative culturali.
Erano presenti anche Alessio Guerrieri della Associazione Turistica Pro Acquasanta ed Enrico Corinti di Webeing.net Studio Creativo. A loro è andato il ringraziamento di Simone Mariani e di Carlo Lanciotti per il supporto organizzativo, così come alla Croce Rossa Italiana Ascoli Piceno e al Gruppo podistivo AVIS di Pagliare Spinetoli.

L’evento è a numero chiuso, è necessario quindi acquistare i biglietti presso le prevendite autorizzate.
Tutte le notizie su www.borgorocchetta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *