Linea Ascoli-Porto D’Ascoli, si accelerano i tempi per l’elettrificazione

PORTO D’ASCOLI- Ottime notizie per quanto riguarda l’elettrificazione della linea ferrovia Ascoli – Porto d’Ascoli: la direzione RFI ha infatti deciso di accelerare notevolmente i tempi di completamento dell’opera. Finora gli interventi venivano effettuati esclusivamente la notte, dal 14 luglio al 8 settembre, si lavorerà invece anche di giorno consentendo così di velocizzare il cronoprogramma dell’infrastruttura.

Tutto ciò comporterà in questi due mesi la chiusura della tratta con un calendario stabilito, arrivando praticamente in prossimità dell’apertura delle scuole quando le maestranze ricominceranno a lavorare solo di notte. Per ridurre al minimo i disagi degli utenti durante il periodo di chiusura estivo sarà attivato un servizio di autobus sostitutivi. Questa ed altre novità in merito al progetto sono emerse nel corso di una riunione svoltasi ad Ancona a cui hanno preso partela Regione,la Direzione RFIela Provinciarappresentata, tra l’altro, dal Presidente Piero Celani.

Si tratta di una notizia molto positiva – ha dichiarato il Presidente Piero Celaniperché si rinnova la volontà di tutti i soggetti interessati di ultimare la tratta entro la fine dell’anno, al massimo nei primi mesi del 2013. Una volta elettrificata la linea – ha aggiunto Celani – arriveranno i treni a trazione elettrica i cosiddetti “Minuetto” dotati di maggiore confort, maggiore velocità commerciale con la possibilità anche di trasportare le biciclette e di accogliere meglio i disabili. Elettrificazioneha concluso il presidentesignifica anche innesto diretto con la linea adriatica con la possibilità quindi di intensificare le corse, facilitare i collegamenti commerciali integrando in maniera più incisiva e sinergica lo scambio ferro-gomma con conseguenze positive sullo sviluppo economico del territorio. Senza contare gli enormi benefici per l’ambiente: l’elettrificazione, infatti, comporterà un notevole abbattimento delle emissioni inquinanti: ben 962.770 tonnellate in meno di CO2 ogni anno”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>