Festival “Giovani cantano la Russia”

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

GROTTAMMARE – Il concorso Internazionale di arte popolare russa, si terrà ancora in Italia nelle regioni Marche e Abruzzo. Questo Festival è partito l’estate scorsa riscuotendo un grande successo in provincia di Ascoli Piceno.

Nell’anno 2012 il Festival, grazie al contributo ancora più incisivo rispetto all’anno precedente dell’Associazione Culturale “Russia-Italia” di Ascoli Piceno con presidente Andrea Mora, cresce, passando dalla sola provincia di Ascoli anche in Abruzzo e precisamente a Pescara. Concerti, concorso e sfilate si terranno nelle città marchigiane di Grottammare e  Ascoli Piceno ed anche a Pescara in Abruzzo.  

Nel periodo dal 25 al 30 giugno, 110 giovani artisti russi canteranno, balleranno e suoneranno strumenti popolari russi  sulle piazze cittadine, davanti al pubblico italiano. Questi bambini e ragazzi arriveranno da diverse parti della Federazione Russa: dalle regioni di Murmansk, Sverdlovsk e Perm, dalle città di Ekaterinburg, Krasnodar, Smolensk, San-Pietroburgo e Barnaul. È significativo il fatto che, questo anno, in occasione della seconda edizione del Festival  in Italia, arriveranno di nuovo molti dei partecipanti al Festival dell’anno scorso, compreso i vincitori del primo premio, il gruppo di strumentisti popolari russi da Ekaterimburg “Parni sablojki”.

Nel programma del Festival vi è la cerimonia di apertura a Grottammare, seguita da 2 giorni di concorso nei giorni del 25 e 26 giugno, durante i quali la giuria internazionale valuterà maestria e professionalità dei giovani concorrenti.
A seguire vi sarà un concerto di pop e folk  nella piazza centrale di Pescara il giorno 27 giugno.
La manifestazione continuerà con il Concerto di Gala, in cui si esibiranno i vincitori del Festival eseguendo i migliori brani (Ascoli Piceno, 29 giugno). Il 30 giugno, per la prima volta durante il Festival, sarà effettuata una sfilata di moda realizzata in collaborazione con “Glamour&Co” presso lo chalet “Baloò”, Grottammare,  in cui sfileranno le ragazze-modelle provenienti dalle città di Murmansk (gruppo “Elegia”) e di Smolensk.

Quest’anno nell’ambito del Festival oltre al programma di scambio culturale è stata inserita anche una opportunità per lo sviluppo dell’economia locale.
Il 29 giugno presso l’Hotel La Perla Preziosa di Grottammare sono previsti incontri B2B tra produttori ed aziende del Piceno ed una delegazione di imprenditori provenienti dalla Russia e dai paesi CSI, organizzati in collaborazione con la Piceno Promozione della Camera di Commercio di Ascoli Piceno.

Per far conoscere meglio le bellezze dell’Italia, per i partecipanti al Festival,  sono previste una escursione guidata nel centro storico di Roma per far vedere i monumenti principali della capitale ed una passeggiata in barca organizzata grazie alla collaborazione della Lega Navale di Cupra Marittima.
Il festival “Giovani cantano la Russia” continua sulle affollate piazze italiane dove vedremo bambini e giovani russi che con il loro talento  e la loro passione canteranno la grandezza della loro Patria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *