Contributi per le famiglie

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
foto da www.acquavivapicena.it

ACQUAVIVA PICENA – Il Comune di Acquaviva Picena, rende noto che la Regione Marche, assegna finanziamenti ai Comuni, da destinare a contributi a sostegno della famiglia.
Le domande possono essere presentate per:
a) nascita e adozione di figli nell’anno 2011
b) superamento di situazioni di disagio sociale ed economico
c) rimborso polizze assicurative attivate nell’anno 2011

Per l’erogazione del contributo economico verranno formulate tre graduatorie in cui avranno priorità, in ordine crescente di ISEE, le seguenti categorie :
A) per la nascita o per l’adozione di figli: per figli nati o adottati nell’anno 2011 (entro il 31.12.2011), art. 2, c.1, lettera a);
– famiglie con numero di figli (minorenni e a carico del nucleo familiare, al 30.11.2011) pari o superiore a tre, con ISEE anno 2011 (redditi d’imposta 2010) non superiore a € 13.000,00;
B) per il superamento di situazioni di disagio sociale ed economico e per progetti tesi a garantire solidarietà alle donne in difficoltà non coniugate in stato di gravidanza e alle ragazze madri: contributo a singoli o nuclei familiari, (art. 2, c.1, lettera d,e) :
– famiglie con numero di figli (minorenni e a carico del nucleo familiare, al 30.11.2011) pari o superiore
a tre, con ISEE anno 2011 (redditi d’imposta 2010) non superiore a € 13.000,00;
– donne non coniugate e non conviventi (con il padre del figlio) in stato di gravidanza nel 2011 e ragazze madri, con ISEE anno 2011 (redditi d’imposta 2010) non superiore a € 10.000,00;
– a parità di isee e nel rispetto dei criteri stabiliti dalla Regione come criterio aggiuntivo si darà priorità ai nuclei familiari con situazioni prese in carico su progetto dei servizi sociali.
Per i contributi di cui sopra, categorie A) e B) non possono accedere al beneficio i soggetti che:
– abbiano usufruito nel medesimo anno dell’assegno di maternità (art. 74 – D.Lgs 151/2001) e
– abbiano usufruito nel medesimo anno dell’assegno per almeno tre figli minori (art. 65 – L.448/1998)

C) per il pagamento delle polizze assicurative, (art. 2, c.2, lettera a)):
pagate nel 2011, per la copertura di rischi infortunistici domestici del componente della famiglia che svolge il lavoro domestico in modo esclusivo nell’ambito della stessa,

I contributi economici, per ogni graduatoria, saranno erogati fino all’esaurimento del fondo, qualora dopo l’esaurimento di una graduatoria residuino fondi, questi andranno ripartiti tra le altre due graduatorie.

Saranno erogati contributi non inferiori ad €. 500,00 a nucleo familiare, per gli interventi di cui ai punti
a)-b), mentre i contributi di cui al punto c) saranno erogati a rimborso delle quote assicurative versate.

I modelli di domanda sono disponibili presso l’Ufficio Servizi Sociali, e/o sul sito www.comuneacquavivapicena.it e vanno compilati e sottoscritti dal richiedente allegando l’attestazione ISEE e la documentazione relativa alla condizione per cui si richiede il beneficio, pena l’esclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *