Grottammare: al Consiglio Comunale si discute il rendiconto finanziario 2011

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Consiglio Comunale a Grottammare

GROTTAMMARE- L’approvazione del rendiconto finanziario 2011 è uno dei temi all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale, fissato per il prossimo 21 giugno, giovedì. Con esso, verranno illustrate l’applicazione dell’avanzo di amministrazione e alcune variazioni finanziarie, tra cui  l’iscrizione nel bilancio pluriennale 2012-2014 dei fondi (6000 euro annui), destinati alla realizzazione di un campo da gioco polivalente nei pressi della chiesa Madonna della Speranza.

I lavori del civico consesso si apriranno alle ore 21, con la proposta di adesione alla Carta europea per l’uguaglianza e la parità delle donne e degli uomini nella vita locale, la richiesta di deroga/esclusione delle concessioni balneari dalla Direttiva Bolkestein e l’adesione all’iniziativa “Tagliamo le spese militari”.

I tre argomenti successivi sono presentati dall’ufficio Assetto del territorio e riguardano: l’adozione di una variante puntuale al Piano Regolatore Generale, che va a sistemare alcune anomalie maturate nel corso degli anni; l’adozione finale (ultimo passaggio in consiglio comunale) della variante al PRG legata alla parte residuale del lotto destinato alla Grande Opera; il recepimento, all’interno del Regolamento comunale sull’utilizzazione del litorale marittimo per finalità turistiche e ricreative, di nuove norme regionali.

Prima di passare agli argomenti di natura finanziaria, il consiglio comunale è chiamato a ratificare l’operato del sindaco, in occasione della recente assemblea dei comuni soci della CIIP spa, nell’ambito della quale è stata discussa l’approvazione del rendiconto finanziario dell’anno 2011.

Come annunciato, si parla di conti anche localmente, con l’approvazione del documento finanziario 2011 e la discussione dell’applicazione dei 49.636,14 euro di avanzo di amministrazione: la proposta è di destinare tali fondi a spese varie di investimento (lavori al cimitero, aggiornamento sistemi di informatizzazione dell’ente, manutenzioni varie).

Tra le variazioni di bilancio ancora all’ordine del giorno, da rilevare l’inserimento dei fondi derivanti dalla monetizzazione delle aree verdi (89.115,49 euro) e la concessione della fidejussione – pure tra gli argomenti da discutere – a favore del comitato di quartiere Ischia I, per la realizzazione del nuovo manto del campo di calcetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *