Denunciato per furto. Stava rubando dentro un supermercato

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

QUESTURA DI ASCOLI PICENO – Denunciato per furto P. G., ascolano, gravato da pregiudizi di polizia, per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e ricettazione mediante l’utilizzo di carte di credito clonate, spaccio di sostanze stupefacenti, esercizio del gioco d’azzardo, ricettazione, porto abusivo e detenzione di armi, ingiuria, minacce, violenza privata.

I fatti resi noti dalla questura di Ascoli Piceno:
Nella mattinata del 15 giugno la volante si recava presso il supermercato Ipersimply di via C. Rozzi, dove gli addetti alla sicurezza avevano appena bloccato un uomo che aveva attraversato la barriera delle casse, nella parte riservata all’accesso clienti, con una grande busta del supermercato. Il soggetto era risultato privo di scontrino fiscale e non aveva con sé alcun documento di identificazione.
Nello specifico, dopo essere entrato nell’esercizio commerciale, questi aveva prelevato dagli espositori 4 capi di abbigliamento dai quali toglieva, con una tenaglia sempre asportata da uno scaffale, i dispositivi anti-taccheggio, introducendosi in uno dei camerini ivi presenti. Successivamente, dal reparto alimentari, aveva asportato 13 prodotti, ponendo il tutto dentro una grande busta marcata ipersimply.
L’uomo, che peraltro aveva anche pesantemente minacciato l’addetto alla sicurezza del supermercato, il quale non intendeva sporgere querela, veniva quindi denunciato per furto aggravato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *