Filippo Del Zompo ha ricevuto l’onorificenza per l’atto di coraggio compiuto a Cupra Marittima

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

CUPRA MARITTIMA –  Attribuita l’onorificenza da parte della Prefettura di Ascoli Piceno a Filippo Del Zompo per il lodevole comportamento che ha avuto a Cupra Marittima. Era l’ottobre 2009 quando una donna veniva aggredita in pieno giorno nel lungomare cuprense.
Fu salvata proprio grazie all’intervento di un coraggiosissimo passante, ovvero Filippo Del Zompo, che si trovata a passeggiare in quella zona per caso e con una prontezza di riflessi unica è riuscito a non trasformare l’evento in tragedia.
Del Zompo infatti si è buttato sull’aggressore proprio mentre quest’ultimo stava tagliando la gola alla vittima con un collo di bottiglia ferendola a pochissimi millimetri dalla carotide.
Un’azione eroica non da tutti, per la quale Del Zompo ha ricevuto durante la mattinata di giovedì 7 giugno presso la prefettura di Ascoli Piceno, dal Prefetto Graziella Patrizi, l’onorificenza per l’atto di coraggio.
Presenti per l’occasione anche il sindaco Domenico D’Annibali e il Comandante dei Vigili di Cupra Luigi Locci, promotori dell’iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *