“The Storm” in concerto a Montedinove

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

MONTEDINOVE – Una autentica “tempesta” di suoni, ritmi e generi musicali, miscelati sapientemente (dalla musica irlandese al jazz, dalle inconfondibili sonorità balcaniche a quelle medievali, sino alle calde cadenze caraibiche), è quanto si potrà assistere domenica 10 giugno (ore 21.30) a Montedinove con il concerto dei “The Storm”.
Si tratta di un’occasione straordinaria per conoscere una delle band più innovative nel panorama italiano che utilizza una sezione fiati originalissima, composta da due cornamuse irlandesi e un sassofono, e che presenterà in anteprima il nuovo programma musicale, un mix di arrangiamenti di repertori tradizionali, nord europei e balcanici e nuove composizioni.

La compagine formatasi per celebrare il decennale del “Montelago Celtic Festival 2012”, è formata da otto fra i più esperti musicisti marchigiani: Maurizio Serafini (fondatore della Band nonché direttore artistico del Festival dell’Appennino); Andrea Gasparrini (low whistle, uillean pipes, bombarda) Andrea Morandi (batteria); Francesco Savoretti (percussioni); Luciano Monceri (chitarra, bouzouki); Ludovico Bartolozzi (tastiere); Roberto Gazzani (Basso Elettrico) e Stefano Conforti (sassofono).

Prima del concerto, alle ore 18, sarà possibile assistere, nella sala consiliare del Comune, alla proiezione (su mega schermo) dell’incontro di calcio Euro 2012: Italia – Spagna. Alle ore 20 si terrà invece l’apertura degli stand gastronomici.

Si tratta di un’ennesima avvincente tappa del Festival dell’Appennino che avrà come grande protagonista la musica ambientata in uno dei borghi più caratteristici e incantevoli del Picenospiega l’Assessore alla Cultura Andrea Maria Antonini presentando l’evento – di certo, Piazza Novana con le sue chiese, i suoi storici edifici e i suoi palazzi di indiscussa bellezza farà da contorno a una serata che già si preannuncia carica di vibrazioni e magie musicali. Per questo, desidero rivolgere un ringraziamento speciale al Comune per la grande ospitalità e collaborazione con un grazie sentito a tutta la comunità montedinovese per l’impegno e la vicinanza sinora dimostrata anche nei preparativi dell’evento ”.

Come tutti gli appuntamenti del Festival, il concerto è ad ingresso gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *