Nell’Oratorio al ragazzo non si chiede da dove viene, ma lo si accetta per il semplice fatto che è venuto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

DIOCESI DI SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non basta la sola competenza a colmare il desiderio di conoscenza, di imparare, del mettersi in gioco, ma servono figure capaci di testimoniare la propria fede e la propria vita con coerenza secondo i valori morali e cristiani. Con il Progetto Formativo Oratori Diocesani si intende avviare e gestire un corso che ha lo scopo di formare tre figure specifiche di operatori pastorali:  educatore, animatore, coordinatore.

Il primo incontro formativo dal titolo “Il segreto della relazionesi terrà il 9 giugno alle ore 9.30, presso le suore Concezioniste di San Benedetto del Tronto e per non lasciare che il tutto si riduca a un approccio prettamente teorico, saranno effettuati momenti di confronto e laboratori esperienziali.
L’ obiettivo che si intende raggiungere è quello di riconoscere la relazione come un atto di umiltà e quindi come impossibilità ad imprigionare una persona in una definizione che la comprenda totalmente.
Solo ponendosi in questo modo, chi ha responsabilità di formazione e di cura, potrà lasciare quello spazio di libertà e di movimento, in cui l’ altro può collocare se stesso in una relazione connotata dal rispetto e dalla responsabilità. Chiunque fosse interessato a partecipare, potrà rivolgersi al proprio parroco

L’equipe inoltre ci informa: “Cogliamo l’occasione per informarvi che nel progetto diocesano oratori 2012 “L’Arcobaleno tra le case” è prevista l’attualizzazione di un torneo sportivo estivo di calcio e pallavolo a carattere diocesano; il suddetto verrà attivato nei mesi di Giugno-Luglio-Agosto e sarà  rivolto ai bambini, ai giovani, alle famiglie e ai nonni di tutte le parrocchie (vi daremo informazioni dettagliate nella giornata del 9 Giugno).

Ricordiamo inoltre, come da progetto, che, dal mese di giugno, verrà attivato uno sportello di supporto per consulenze psico-pedagogiche e spirituali rivolte a famiglie, giovani ed educatori.
All’interno dello stesso, sarà possibile avere anche un confronto pratico per  attività laboratoriali (musicali, sportive, di giocoleria…) ovviamente tutto ciò previa appuntamento da prendere al numero dell’ufficio diocesano 0735588117 o al cellulare di Luigina Zazzetta 3475709359”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *