Terremoto in Emilia, oggi la giornata di lutto nazionale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
Dall’Agenzia Sir
ITALIA – Lutto nazionale, oggi, per le vittime delle scosse del 20 e 29 maggio. Come disposto dal Consiglio dei ministri, bandiere a mezz’asta sugli edifici pubblici e nelle scuole italiane di ogni ordine e grado, si osserverà un minuto di silenzio e raccoglimento. Questa mattina alle 10, nella parrocchia della Madonna della Neve a Quartirolo di Carpi, si terranno le esequie di don Ivan Martini, il parroco di Rovereto rimasto ucciso martedì 29 dal crollo della chiesa.
Presiederà il rito funebre il vescovo di Carpi, mons. Francesco Cavina, a fianco del quale vi saranno il vescovo emerito di Carpi, mons. Elio Tinti, e il vescovo di Cremona, mons. Dante Lafranconi. Don Martini verrà quindi tumulato nel cimitero di Carpi in quanto al momento quello di Rovereto, dove desiderava essere sepolto, risulta inagibile.
Sempre alle 10, nella camera ardente di Villa Rosati a Cavezzo, le esequie di Enzo Borghi, che verrà poi sepolto nel cimitero del paese. Nella diocesi di Bologna, in suffragio delle vittime, l’arcivescovo card. Carlo Caffarra celebrerà una messa oggi alle 18.30 all’asilo Stagni di Crevalcore; al medesimo orario pure la messa del vicario generale, mons. Giovanni Silvagni, a Sant’Agostino, mentre il provicario, mons. Gabriele Cavina, presiederà l’eucaristia alle 18 a San Vincenzo di Galliera, nei locali dell’asilo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *