Premiata con 20mila euro l’isola ecologica di Ascoli Piceno

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page
“Questo contributo – ha dichiarato il Sindaco Guido Castelli – è particolarmente gradito non solo per l’ammontare economico che verrà impegnato per il miglioramento continuo dei servizi offerti dalla società, ma soprattutto per il segno di riconoscimento per gli sforzi e il continuo impegno dei dipendenti e della cittadinanza ascolana, sempre più attenta e sensibile alle problematiche ambientali”.
“Non bisogna infatti dimenticare – continua il presidente Mariotti di Ascoli Servizi comunali – che nell’ultimo anno la città di Ascoli Piceno ha fatto registrare straordinari progressi sul fronte della raccolta differenziata che ha avuto un incremento percentuale dal 31% all’attuale 65%. Anche per questo, il Comune di Ascoli Piceno, nell’ottica di procedere rapidamente verso l’obiettivo del 50%, ha aderito al progetto Cartoniadi, il campionato della raccolta differenziata di carta e cartone, promosso dalla Regione Marche in collaborazione con Comieco, il Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica”.
Si ricorda che l’isola ecologia è un’area appositamente attrezzata dove i cittadini del Comune di Ascoli Piceno possono portare i rifiuti riciclabili e quelli ingombranti.
All’isola ecologica si possono conferire: vetro plastica, carta e cartoni, materiali ferrosi, alluminio, rame, ottone, legno, rifiuti ingombranti (es. sedie, mobili, etc.), pile esaurite, medicinali scaduti, materiali di consumo dei PC e stampanti, lampade al neon, olio da cucina, inerti max 100kg, elettrodomestici fuori uso.
Questi gli orari di apertura: dal lunedì al sabato dalle ore 15 alle 18. Per altre informazioni: Ascoli Servizi comunali 0736.47162.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *