La Sportlandia invitata all’ultimo allenamento del Barça diretto da Pep Guardiola

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

Dopo essere stata premiata un mese fa dal club catalano con la presentazione al Camp Nou davanti a 70 mila persone prima della partita Barcellona – Malaga, i ragazzi e gli allenatori dell’associazione sportiva sambenedettese sono stati inseriti dalla società blaugrana tra le cento persone autorizzate ad assistere all’ultimo allenamento “a porte chiuse” dei campioni del mondo con mister Guardiola nella Ciutat Esportiva Joan Gamper, la sede “blindata” degli allenamenti di tutte le squadre del Barcellona.

Guardiola con mister F e alcuni giocatori

Nell’occasione mister e ragazzi del club sambenedettese dopo aver “dribllato” la folla di tifosi accalcata fuori dall’impianto per vedere entrare ed uscire i “blaugrana”, hanno potuto vedere dall’interno l’avanguardistico ed imponente impianto dove vivono i ragazzi della “masia”, il settore giovanile del Barcellona e dove si allenano tutte le squadre del club campione del mondo.

La Squadra sambenedettese davanti al marchio FCB

Ma la vera chicca è stata la seduta d’allenamento di Messi e compagni condotta per l’ultima volta da Pep Guardiola durante la quale tecnici e ragazzi della Sportlandia hanno potuto carpire alcuni metodi innovativi (per l’Italia) adottati dal club catalano, hanno visto con quanto impegno e disciplina si allenano i vari Messi, Iniesta, Xavi, Puyol, Alves pur essendo ormai delle star del calcio mondiale ed hanno assistito a momenti suggestivi tra giocatori e mister legati all’addio di Guardiola. Altro momento particolarmente esaltante per i ragazzi e per lo staff tecnico sambenedettesi è stato l’incontro in campo con lo stesso Guardiola e con tutti i campioni del mondo.

Al termine dell’allenamento, infatti, il tecnico catalano e tutti i giocatori “blaugrana” si sono intrattenuti a bordo campo con i baby calciatori e gli allenatori della Sportlandia che hanno potuto parlare con loro, abbracciarli ed immortalare con numerose foto ricordo l’indimenticabile momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *