Gino Gasparretti lascia la presidenza della Banca Picena Truentina

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Print this page

ACQUAVIVA PICENA – Nell’assemblea del Bilancio annuale il presidente Gino Gasparretti aveva manifestato l’intenzione di dimettersi dall’incarico che ha ricoperto per più di dieci anni, lasciando gli uditori sorpresi ed interdetti, avendo trovato in Lui, in questo lungo periodo una sicurezza ed un progresso, mai conseguito dal locale Istituto bancario. La sua gestione ha ottenuto unanimi consensi nel guardare alla realtà locale, operando, secondo lo spirito proprio di un Istituto sorto più di cento anni fa, per venire incontro ed in aiuto alle richieste di piccoli imprenditori agricoli ed artigiani. Quel Centenario, celebrato con giusto orgoglio, resta documentato da una pubblicazione curata dallo storico Gabriele Cavezziin un libro dal titolo quanto mai significativo “ Una storia esemplare”
Nella lettera al Socio del presidente Gasparretti, in cui comunica la sua irrevocabile decisione di dimettersi, ricorda quell’evento, ma anche le ben otto filiali aperte in un territorio particolarmente vivace tra le Marche e l’Abruzzo.
Lasciamo agli esperti la valutazione sulle tante iniziative di ordine economico di questo lungo periodo di gestione Gasparretti, noi vogliamo ricordare le tantissime iniziative di ordine sociale e culturale di cui hanno beneficiato tante istituzioni locali. Ci sia permesso di aggiungere un nostro particolare grazie per l’attenzione sempre dimostrata verso il settimanale “l’Ancora” , sostenendolo fin dall’inizio della sua pubblicazione e volendolo presente presso tutte le Filiali.
È in questo spirito che ha voluto dotarela Banca PicenaTruentina di una nuova e prestigiosa sede sociale in Acquaviva Picena, acquistando e ristrutturando uno dei palazzi più belli di quella cittadina, patrimonio culturale del Piceno.
Le dimissioni da presidente di Gino Gasparretti non sono un addio alla BCC assicurando “di essere sempre a disposizione per compiti di consulenza o di rappresentanza, non potendo recidere un legame così profondo, vissuto con tanta passione ed impegno”.
Nel porgere i nostri sentimenti di gratitudine al presidente Gasparretti, augurandogli ancora tanti anni di proficua attività e nuovi traguardi, desideriamo manifestare i nostri rallegramenti e auguri al nuovo presidente nella persona di. Aldo Mattioli  che da anni ha ricoperto l’incarico di Vice-presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *